Notizie Eurodesk Italy

UE-Cina: concluso il 6° High-Level People-to-People Dialogue su istruzione, cultura, gioventù e sport

02-04-2024
UE-Cina: concluso il 6° High-Level People-to-People Dialogue su istruzione, cultura, gioventù e sport

Si è svolto il 29 marzo a Pechino, in Cina, il 6° High-Level People-to-People Dialogue (HLPPD Dialogo ad alto livello tra i popoli) UE-Cina su istruzione, cultura, giovani e sport. Si è trattato del primo incontro di persona dal 2017.

A questo HLPPD, la Commissione europea era rappresentata dalla commissaria per l'Innovazione, la Ricerca, la Cultura, l'Istruzione e la Gioventù, Iliana Ivanova.

Il tema di questa sesta edizione dell'HLPPD è stato "Lavorare insieme per un futuro più verde e sostenibile" e il ruolo chiave dell'istruzione nel sostenere la transizione verso una società più verde.

È stata evidenziata la necessità di una mobilità studentesca più equilibrata, che ha subito una forte battuta d'arresto durante il periodo COVID-19.

Il Commissario ha inoltre sottolineato l'importanza fondamentale di fornire un ambiente accademico aperto, accogliente e inclusivo agli studenti europei, ha ribadito l'importanza centrale della libertà accademica e ha espresso la speranza che la Cina prenda provvedimenti per invertire le tendenze attuali.

La cultura è un tema centrale del Dialogo tra i Popoli e l'UE ha ribadito l'importanza di fornire un ambiente aperto alla diplomazia culturale europea in Cina, privo di censura o di impedimenti agli scambi tra la società civile.

Il dialogo ha offerto l'opportunità di scambiare opinioni sull'uguaglianza di genere nei settori coperti dalla Dichiarazione sulla parità di genere. Si è parlato di come responsabilizzare le giovani generazioni a svolgere un ruolo attivo nella promozione di un cambiamento sociale nell'affrontare il cambiamento climatico e di come assicurarsi che le loro voci siano ascoltate.

Per quanto riguarda lo sport, entrambe le parti concordano sull'importanza che i grandi eventi sportivi siano organizzati in modo responsabile dal punto di vista ambientale e sociale. Ciò riflette il crescente riconoscimento all'interno dell'UE del settore sportivo come parte della soluzione per raggiungere gli obiettivi del Green Deal europeo.

 

 

Potrebbe interessarti

Il 31 marzo la Bulgaria e la Romania sono diventate membri di Schengen

04-04-2024

Il titolo di Capitale europea dei giovani viene assegnato a una città

28-03-2024

II 25 Marzo si celebra la seconda edizione della 

25-03-2024

I tirocini di qualità possono aiutare i giovani a fare un'

21-03-2024