Notizie Eurodesk

Notizie Eurodesk

SELFIE: sostegno alle scuole per affrontare la sfida dell'insegnamento a distanza

SELFIE: sostegno alle scuole per affrontare la sfida dell'insegnamento a distanza

Con la riapertura delle scuole in tutta l'UE, molti istituti scolastici si trovano ad affrontare la sfida di offrire soluzioni efficaci per l'apprendimento a distanza a lungo termine. Uno strumento della Commissione Europea chiamato SELFIE può aiutare le scuole a pianificare l'insegnamento online prima del nuovo anno scolastico.

SELFIE (Self-reflection on Effective Learning by Fostering the use of Innovative Educational Technologies) è uno strumento gratuito, facile da usare e personalizzabile, progettato per aiutare le scuole a integrare le tecnologie digitali nell'insegnamento, nell'apprendimento e nella valutazione degli studenti.

Lo strumento, uno sforzo congiunto del CCR e della Direzione generale dell'Istruzione, della gioventù, dello sport e della cultura, è una delle 11 azioni dell'attuale Piano d'azione per l'istruzione digitale, che aiuta gli Stati membri e gli istituti di istruzione e formazione a sostenere e a potenziare l'uso mirato delle pratiche educative digitali e innovative. Dal suo lancio nel 2018, oltre 7000 scuole e quasi 700.000 utenti di 57 paesi hanno utilizzato lo strumento SELFIE. All'inizio delle misure di restrizione COVID-19, i ricercatori del CCR hanno registrato un improvviso aumento del numero di utenti mentre le nuove scuole e gli insegnanti cercavano una guida per la scolarizzazione online.

SELFIE raccoglie in forma anonima le opinioni degli studenti, degli insegnanti e dei dirigenti scolastici sull'uso della tecnologia nella loro scuola. Per farlo usa brevi affermazioni e domande e una semplice scala di valutazione da 1 a 5. Rispondere alle domande e alle affermazioni richiede circa 20 minuti.
Sulla base di questi contributi, lo strumento genera una relazione, un'istantanea (un "SELFIE", per l'appunto) dei punti forti e deboli di una scuola in relazione all'uso della tecnologia.

SELFIE è a disposizione di tutte le scuole primarie, secondarie e di formazione professionale in tutta Europa e nel resto del mondo, in oltre 30 lingue. Può essere utilizzato da qualsiasi scuola – non soltanto quelle con livelli avanzati di infrastrutture, attrezzature e uso della tecnologia. La nuova versione di SELFIE appena pubblicata contiene nuove domande che possono aiutare le scuole a migliorare la loro offerta di apprendimento digitale e online e identificare ciò che ha funzionato bene e ciò che non ha funzionato affatto, nonchè a dare priorità alle azioni in base alle esigenze specifiche degli studenti e degli insegnanti.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti