Notizie Eurodesk

Notizie Eurodesk

Rafforzare il riconoscimento dello Youth Worker: Manifestazione di interesse

Rafforzare il riconoscimento dello Youth Worker: Manifestazione di interesse

Sotto la Presidenza congiunta della Germania dell’Unione Europea e del Consiglio d’Europa, circa 1000 partecipanti nel mese di dicembre 2020 si sono ritrovati, online, per il 3° Convegno europeo dell’animazione socioeducativa ovvero Youth Work, che si è concluso con l’approvazione della Dichiarazione che stabilisce le linee guida per l’attuazione dell’Agenda europea sull’educazione socio-educativa del processo di Bonn.

Anche l’Italia ha partecipato con la sua delegazione composta da Agenzia Nazionale per i Giovani e Dipartimento Politiche Giovanili e Servizio civile universale nel ruolo di capi- delegazione. L’Agenda sarà un valido contributo anche in ottica di progettazione presente e futura nel panorama dei programmi europei Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.

L’Agenzia sarà impegnata a implementare l’Agenda attraverso la collaborazione attiva con tutti gli stakeholders, affinché nei prossimi 2 anni ci si possa confrontare sui successi conseguiti in favore del consolidamento della politica giovanile e in tal senso pubblica una manifestazione di interesse per la costituzione di un Tavolo di lavoro finalizzato all’approfondimento, studio e analisi della figura dello Yuoth Worker con particolare riferimento al contesto nazionale al fine di elaborare piani d’azione e strategie da condividere nelle opportune sedi europee.
La scelta di allargare il gruppo di lavoro nasce dall’esigenza di disegnare un quadro strategico europeo per sviluppare e rafforzare ulteriormente le pratiche e le politiche dell’animazione socioeducativa e per dare forma allo sviluppo dell’animazione socioeducativa in Italia e in Europa.

Per aderire alla manifestazione di interesse i partecipanti devono essere:
-animatori socio-educativi (youth worker);
-ricercatori;
-formatori;
-organizzazioni del settore;
-stakeholders interessati in base alle rispettive competenze;
-decisori politici regionali e locali.

Scadenza: 4 luglio 2021, h. 15.00.

 

 

Potrebbe interessarti