Notizie Eurodesk

Notizie Eurodesk

La Turchia aderisce ai programmi Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà

La Turchia aderisce ai programmi Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà

La Commissione europea e la Turchia hanno firmato accordi che concedono alla Turchia lo status di paese associato per il periodo 2021-2027 ai programmi Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà.

Ciò significa che ricercatori, innovatori, studenti, tirocinanti, insegnanti, giovani possono ora partecipare alle stesse condizioni dei partecipanti degli Stati membri dell'UE.

La commissaria Gabriel e S.E. Faruk Kaymakcı, ambasciatore, direttore per gli affari UE e vice ministro degli affari esteri, il 27 ottobre hanno firmato gli accordi che rafforzano ulteriormente l'alleanza tra l'UE e la Turchia per realizzare le priorità comuni, come la doppia transizione verde e digitale.

Partecipazione precedente

Tra il 2014 e il 2020, i progetti turchi in Erasmus+ hanno ricevuto 740 milioni di euro. Più di 36.500 organizzazioni turche hanno partecipato al programma e 315.000 studenti, tirocinanti, personale e insegnanti hanno avuto un'esperienza di mobilità all'estero.

Nell'ambito del Corpo europeo di solidarietà, 350 progetti di volontariato e 150 progetti di solidarietà sono stati sostenuti dal programma tra il 2018-2020.

 

 

Potrebbe interessarti