Notizie Eurodesk

Notizie Eurodesk

I giovani consegnano una dichiarazione globale sull'azione per il clima

I giovani consegnano una dichiarazione globale sull'azione per il clima

La 16ª Conferenza dei giovani sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite (COY16) si è svolta dal 28 al 31 ottobre 2021 all'Università Strathclyde di Glasgow.

I giovani changemakers di tutto il mondo si sono riuniti per 4 giorni di sessioni, workshop e relatori provenienti da diversi contesti geografici, spaziando tra temi quali la sostenibilità, il cambiamento climatico, l'empowerment dei giovani, l'elaborazione delle politiche e altro ancora.

Il COY rappresenta uno spazio per lo sviluppo delle capacità e la formazione politica, al fine di preparare i giovani per la loro partecipazione alla Conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP). Quest'anno, il COY ha compiuto 16 anni e ha riunito circa 500 centinaia di giovani leader del clima da più di 130 paesi.

Al suo termine, i giovani leader climatici di tutto il mondo hanno presentato il Global Youth Statement, un documento politico sviluppato dalle voci dei giovani a livello globale, che delinea le loro aree prioritarie di azione. Il Global Youth Statement è stato utilizzato anche come base per l’attività di lobbying e la difesa della comunità giovanile durante i negoziati in atto al COP26.

Sintetizzando gli input di oltre 40.000 giovani nel corso di diversi mesi, la dichiarazione ha coperto numerosi argomenti cruciali sui negoziati sul clima, come la necessità di una transizione energetica pulita e giusta, il finanziamento di perdite e danni, il trasferimento di tecnologia, l'adattamento, l'articolo 6 dell'Accordo di Parigi.

Potrebbe interessarti