Notizie Eurodesk

Notizie Eurodesk

Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà: relazioni annuali 2019

Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà: relazioni annuali 2019

La Commissione europea ha pubblicato la relazione annuale su Erasmus+ 2019, dalla quale si evince che il programma ha pienamente raggiunto i suoi obiettivi per l'anno in questione, con eccellenti livelli di attuazione e un uso efficiente dei fondi. La dotazione finanziaria complessiva del programma Erasmus+ aumenta di anno in anno. Nel 2019 ammontava a 3,37 miliardi di €, ossia 547 milioni di € in più rispetto al 2018, il che rappresenta un aumento del 20%. Grazie a questa dotazione Erasmus+ ha sostenuto quasi 940 000 esperienze di apprendimento all'estero e ha finanziato circa 25 000 progetti e 111 000 organizzazioni.

Nel 2019 il programma ha finanziato la mobilità di quasi 505 000 studenti e membri del personale dell'istruzione superiore. Ha inoltre continuato a sostenere i discenti e il personale dell'istruzione e della formazione professionale: più di 192 000 persone hanno trascorso un periodo di studio all'estero nel 2019. Le prime 17 alleanze universitarie europee sono state create nel giugno 2019 con un bilancio di quasi 85 milioni di €. La componente dedicata allo sport del programma, con una dotazione di 49,3 milioni di €, ha finanziato 260 progetti.

La Commissione ha inoltre pubblicato la prima relazione sull'attuazione del Corpo europeo di solidarietà, istituito nell'ottobre 2018. Si tratta del primo programma dell'UE interamente dedicato a promuovere la partecipazione dei giovani ad attività di solidarietà. Nei primi 15 mesi della sua esistenza, il Corpo ha fornito sostegno a 3 750 progetti, offrendo a più di 27 000 giovani la possibilità di partecipare ad attività di volontariato individuale o di gruppo, tirocini o lavori.

 

 

Potrebbe interessarti