Notizie Eurodesk

Notizie Eurodesk

Costruire un'Unione europea della salute: potenziare la risposta dell'Europa alle crisi

Costruire un'Unione europea della salute: potenziare la risposta dell'Europa alle crisi

La Commissione europea compie i primi passi verso la costruzione dell'Unione europea della salute annunciata dalla Presidente von der Leyen nel discorso sullo stato dell'Unione. La Commissione presenterà una serie di proposte per potenziare il quadro per la sicurezza sanitaria dell'UE e per rafforzare il ruolo delle principali agenzie dell'UE nella preparazione e nella risposta alle crisi. È necessario un maggiore coordinamento a livello dell'UE al fine di intensificare gli sforzi nella lotta contro la pandemia di COVID-19 e le future emergenze sanitarie.

Le proposte sono incentrate sulla riforma del quadro normativo esistente relativo alle gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero, come pure sul rafforzamento del ruolo delle principali agenzie dell'UE. Dall'inizio della pandemia il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie e l'Agenzia europea per i medicinali sono in prima linea nelle attività dell'UE per far fronte alla COVID-19. La COVID-19 ha tuttavia dimostrato che entrambe le agenzie devono essere potenziate e dotate di mandati più forti per proteggere al meglio i cittadini dell'UE e far fronte alle minacce per la salute a carattere transfrontaliero.

La Commissione definisce inoltre i principali elementi della nuova autorità dell'UE per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie, che sarà proposta entro la fine del 2021. Tale struttura costituirebbe un importante nuovo elemento a sostegno di una migliore risposta a livello dell'UE alle minacce per la salute a carattere transfrontaliero.

 

Potrebbe interessarti