Notizie Eurodesk

Notizie Eurodesk

Concorso per giovani traduttori dell'UE: resi noti i 27 vincitori di quest'anno

Concorso per giovani traduttori dell'UE: resi noti i 27 vincitori di quest'anno

Con il sostegno del programma Erasmus+, ogni anno dal 2007 la Direzione generale della Traduzione della Commissione europea organizza il concorso "Juvenes Translatores", riservato alle scuole secondarie.

Ieri la Commissione europea ha annunciato i 27 giovani vincitori della diciassettesima edizione del concorso UE.

"Juvenes Translatores" ha il duplice obiettivo di promuovere l'apprendimento delle lingue nelle scuole e di far vivere ai ragazzi un'esperienza di traduzione. Nel corso del tempo il concorso ha cambiato la vita di molti partecipanti e vincitori, alcuni dei quali hanno deciso di studiare traduzione all'università o sono entrati a far parte del servizio di traduzione della Commissione europea come tirocinanti o traduttori a tempo pieno.

In questa diciassettesima edizione, oltre 3 000 partecipanti entusiasti hanno messo alla prova le loro competenze linguistiche, scegliendo di tradurre tra due delle 24 lingue ufficiali dell'UE. Ferma restando la predominanza dell'inglese, su 552 combinazioni linguistiche possibili, gli studenti di 701 scuole ne hanno scelte 155, tra cui rumeno-sloveno e ceco-danese.

I traduttori della Commissione europea hanno selezionato un vincitore per ciascun paese dell'UE; inoltre 247 studenti hanno ricevuto una menzione speciale per la qualità delle loro traduzioni.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Bruxelles il 21 marzo 2024.

Potrebbe interessarti