Notizie Eurodesk

Notizie Eurodesk

Archivi storici dell’UE: formazione a distanza su cittadinanza e educazione civica per le scuole

Archivi storici dell’UE: formazione a distanza su cittadinanza e educazione civica per le scuole

Archivi storici dell’UE: formazione a distanza su cittadinanza e educazione civica per le scuole

Contribuire alla formazione sulla cittadinanza europea e all’insegnamento dell’educazione civica è previsto a partire da quest’anno scolastico dalle linee guida del Ministero dell’Istruzione. Proprio allo scopo di supportare i docenti in questo percorso, gli Archivi storici dell’Unione europea (ASUE) hanno messo in piedi per le scuole e per gli insegnanti una ricca offerta formativa gratuita a distanza (e in presenza, ma solo per le scuole di Firenze).

Le proposte coprono tutti i livelli di istruzione, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di secondo grado, e offrono una formazione specifica per gli insegnanti, sempre in modalità DaD, su argomenti legati al tema dell’educazione civica e della cittadinanza europea.

Ma gli Archivi storici dell’UE organizzano anche molte altre iniziative come mostre virtuali, questionari, ecc. Ad esempio, le scuole hanno la possibilità di accedere alla mostra online “L’Europa e gli europei 1950>2020. 70° anniversario della Dichiarazione Schuman”, che offre gli studenti la possibilità di riflettere su temi come solidarietà, mobilità e cittadinanza europea, per spiegare a fondo il significato del termine “unione”.  A guidare il percorso didattico, materiali selezionati e custoditi negli archivi, fra cui documenti, foto, poster, video e filmati.

Gli studenti hanno poi la possibilità di accedere a un’altra mostra online dal titolo “Europa in Movimento: lo sguardo delle nuove generazioni, promossa dagli ASUE per “restituire” le riflessioni, le narrazioni e le percezioni personali e collettive degli studenti di diverse età che hanno preso parte alle attività del programma educativo nell’a.s. 2019/2020.

Infine, gli ASUE hanno elaborato un questionario anonimo rivolto ai docenti di ogni livello di istruzione, per raccogliere le necessità e le difficoltà didattiche e metodologiche emerse in merito all’insegnamento dell’educazione civica.

L’offerta formativa è completamente gratuita e può essere modulata sulle diverse possibilità di didattica legate all’evoluzione dell’emergenza sanitaria, prevedendo sia formule di didattica in presenza sia formule di didattica a distanza, entrambe supportate dal materiale fornito dagli ASUE.

 

 

Potrebbe interessarti