Notizie Eurodesk Italy

29-30 novembre 2021: Conclusioni del Consiglio Istruzione, Gioventù, Cultura e Sport

02-12-2021
29-30 novembre 2021: Conclusioni del Consiglio Istruzione, Gioventù, Cultura e Sport

I ministri dell'istruzione, della gioventù, della cultura e dello sport dell'UE, riunitisi il 29 e 30 novembre 2021 a Bruxelles, hanno discusso le misure per difendere e sostenere gli spazi civici per i giovani e hanno espresso preoccupazioni sul ruolo degli strumenti e dei forum digitali che, pur permettendo ai giovani di mobilitarsi, sensibilizzare e condividere informazioni, comportano anche rischi come l'intimidazione, la censura online e la sorveglianza digitale. Il Consiglio ha anche approvato delle conclusioni sulla salvaguardia e la creazione di spazi civici per i giovani che facilitino una partecipazione giovanile significativa. Il Consiglio invita gli Stati membri a preservare ed espandere gli spazi civici per i giovani e a mettere in atto misure per garantire che i giovani provenienti da ambienti svantaggiati e con minori opportunità, in particolare quelli provenienti da zone remote e rurali e quelli con disabilità, possano accedere e partecipare a questi spazi. Gli Stati membri e la Commissione sono anche invitati a mantenere il finanziamento strutturale delle organizzazioni giovanili.

Il Consiglio ha inoltre adottato una raccomandazione sugli approcci di apprendimento misto per raggiungere l'obiettivo di un'istruzione primaria e secondaria di alta qualità e inclusiva e sono state approvate alcune risoluzioni su una nuova agenda europea per l'apprendimento degli adulti 2021-2030 e sulla struttura di governance del quadro strategico per la cooperazione europea in materia di istruzione e formazione.

Nella sessione dedicata alla gioventù, i ministri hanno anche approvato una risoluzione per garantire che i risultati dell'ottavo ciclo del dialogo giovanile dell'UE siano riconosciuti e seguiti dalle parti interessate. Per quanto riguarda la Strategia dell'UE per la gioventù (2019-2021) hanno approvato conclusioni sulla sua attuazione. Guardando al futuro, hanno approvato una risoluzione sul piano di lavoro della Strategia dell'UE per la gioventù 2022-2024.

 

Potrebbe interessarti

L'11 luglio il Comitato economico e sociale europeo (CESE) ha tenuto

16-07-2024

Nel 2014, l'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 15

15-07-2024

Avete tra i 15 e i 29 anni? La Commissione europea desidera conoscere

08-07-2024

Il terzo episodio della serie di podcast di European Schoolnet, in…

05-07-2024

Il Canada si unisce al gruppo sempre più numeroso di Paesi non

04-07-2024