Il 20 giugno a Monastir, un anno di animazione locale e internazionale sui progetti Europei

Monastir  Monastir
 Giovedì 20 Giugno 2024
17:30 - 20:40

Giovedì 20 giugno alle ore 17.30, presso il Centro di Aggregazione Sociale in via Nazionale a Monastir, lo staff del progetto presenterà i risultati di un anno di animazione del progetto “Sportello in Spalla- Giovani di Monastir per l’Europa”.

Dopo i saluti istituzionali, saranno illustrati gli ottimi risultati raggiunti dal progetto, per poi lasciare spazio alle testimonianze di alcuni giovani e operatori giovanili che hanno preso parte a dei progetti di mobilità internazionale in giro per l’Europa.

Da giugno 2023 il Comune di Monastir fa parte del circuito Sportello in Spalla (attivo attualmente anche nel Consorzio Bim Taloro e nell’Unione Comuni del Gerrei) con l’ambizioso obiettivo di animare il territorio con attività locali e internazionali, dedicate in primis ai giovani e agli operatori giovanili, ma anche alle scuole, alle associazioni giovanili e culturali e all’intera comunità.

Coordinato dall’associazione Malik in partenariato con Eurodesk Italy ed Eurobridge, Sportello in Spalla nasce con il fine di stimolare e guidare i territori, soprattutto quelli con maggiori barriere geografiche, nell’accesso il più ampio possibile e partecipato alle opportunità offerte dall’Unione Europea

Gli obiettivi del progetto sono quelli di fornire informazioni aggiornate sui programmi e sulle opportunità europee per i giovani e gli operatori giovanili, promuovere l’idea di Europa e di cittadinanza europea attiva tra i giovani, offrire la possibilità di accedere all’informazione sulle opportunità europee a un numero sempre crescente di giovani, favorire la realizzazione di progetti in rete coordinati sul territorio, lo scambio di buone prassi, l’individuazione di strategie e di strumenti informativi condivisi.

Per far capire meglio come vengono implementati i progetti Europei per i giovani, presenteremo due progetti che l’associazione Malik ha coordinato in Sardegna nello scorso periodo: gli scambi giovanili “Mediterranean Eyes” svoltosi tra Barumini e Nuragus, e “Farm To Fork”, svoltosi a Seulo (progetti finanziati dal programma europeo Erasmus Plus e dalla Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport).

Nel corso dell’anno il progetto ha proposto degli Infoday locali, l’organizzazione e realizzazione di progetti di mobilità di breve e lungo periodo all’estero (Scambi giovanili, Training Course), la preparazione pre-partenza dei partecipanti, il tutoraggio in itinere e la disseminazione e capitalizzazione dei risultati al loro rientro.

Informazioni