Creatività e Cultura

Creatività e Cultura

La promozione della creatività e la cultura tra i giovani è di importanza cruciale per il sostegno del loro sviluppo personale e un’attiva inclusione nella società. La creatività contribuisce al benessere sociale ed individuale ed alla prosperità economica. Sostenere l’energia creativa dei giovani e la loro capacità di innovazione significa aiutarli a sviluppare le proprie potenzialità e a trovare un’occupazione. Anche il coinvolgimento in attività culturali contribuisce allo sviluppo personale dei giovani e ad accrescere il loro senso di appartenenza alla comunità. Accedere alla cultura può rafforzare la loro consapevolezza di condividere un patrimonio culturale comune e promuovere una cittadinanza attiva aperta al mondo.

La creatività e la cultura sono state individuate dalla nuova Strategia UE per la Gioventù come settore chiave d’azione per il benessere dei giovani. In questo contesto, gli Stati membri UE e la Commissione stanno collaborando al fine di accrescere le opportunità per i giovani di sperimentare la cultura e sviluppare il proprio talento e le competenze creative.  Questo implica rendere immediatamente disponibili le nuove tecnologie per rafforzare la creatività dei giovani, promuovere una formazione specifica nel settore culturale, competenze sui nuovi media e l’interculturalità degli animatori giovanili, o ancora, incoraggiare partenariati tra i settori culturali e creativi e tra le organizzazioni giovanili e gli operatori giovanili.

Cosa sta facendo l’UE nel settore della creatività e la cultura?

Uno degli obiettivi strategici a lungo termine del Quadro strategico per la cooperazione europea nell’istruzione e la formazione è rafforzare la creatività e l’innovazione, compresa l’imprenditorialità, a tutti i livelli di istruzione e formazione. In questo contesto una prima sfida è promuovere l’acquisizione da parte di tutti i cittadini di competenze chiave trasversali, quali la competenza digitale, l’imparare ad apprendere, la capacità imprenditoriale e di iniziativa, la consapevolezza culturale. Una seconda sfida è  garantire un triangolo di conoscenza pienamente funzionante tra istruzione-ricerca-innovazione.

Il 2009 Anno Europeo della Creatività e l’Innovazione intende accrescere la consapevolezza circa l’importanza della creatività e l’innovazione per lo sviluppo personale, sociale ed economico. Il Manifesto per la Creatività e l’Innovazione in Europa, uno dei risultati principali dell’Anno, sottolinea il fatto che il futuro dell’Europa dipende dall’immaginazione e la creatività dei suoi popoli.

L’accesso dei giovani alla cultura – come attori o utenti – è una condizione essenziale per la loro piena partecipazione alla società.
Il piano d’azione,  aggiornato al 2018, dell’Agenda Europea per la Cultura prevede la promozione dell’accesso dei giovani alla cultura come una delel aree prioritarie.

E’ stata creata una piattaforma sull’accesso alla cultura della società civile nel quadro di un dialogo strutturato con il settore culturale a livello UE, e un gruppo di lavoro sullo sviluppo di sinergie con l’istruzione (in particolare nell’educazione all’arte).
I ministri UE alla cultura hanno adottato le Conclusioni del Consiglio sulla promozione di una generazione creativa che comprende numerose raccomandazioni pratiche agli Stati membri e la Commissione, in particolare di includere la prospettiva di “bambini e giovani” nelle politiche culturali.
Il Programma Gioventù in Azione e il Programma Cultura  sostengono numerosi progetti che offrono l’opportunità ai giovani di fare esperienza nel settore della cultura e sviluppare la propria creatività.