I programmi e gli strumenti europei per la mobilità transnazionale

I programmi e gli strumenti europei per la mobilità transnazionale

Varese, 21 Marzo 2017

Seminario su "I programmi e gli strumenti europei per la mobilità transnazionale"
Modulo di registrazione online disponibile seguendo questo collegamento

La promozione dell’apprendimento permanente e il libero movimento dei cittadini per studio o per lavoro sono i due obiettivi  intorno a cui ruotano le politiche europee attuate nel corso degli anni in ambito educativo e formativo. 
Il conseguimento di tali obiettivi si basa su una maggiore  trasparenza e comparabilità delle qualificazioni in tutta l’Unione Europea, in una prospettiva di progressiva convergenza dei sistemi dell’educatione.  
A supporto delle suddette politiche, la Commissione Europea ha avviato numerose iniziative: la creazione di network europei e di portali per l’accesso all’informazione e l’orientamento,  l’implementazione  di dispositivi europei come Europass, EQF, ECVET, EQAVET, ESCO e il finanziamento di programmi europei quali ERASMUS+.  
Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali e il Ministero dell'istruzione, università e ricerca hanno assegnato all’INAPP il compito di sostenere l’implementazione e la diffusione a livello nazionale degli strumenti europei per la mobilità e la trasparenza, che operano in integrazione con l’implementazione del Sistema nazionale di certificazione.
Nell’ambito di tale ruolo il Punto Nazionale di Coordinamento EQF, il Centro Nazionale Europass e il Centro Euroguidance organizzano in collaborazione con la Provincia di Varese ed Eurodesk Italy  un seminario destinato ai  giovani e agli operatori interessati ai temi della mobilità per apprendimento o lavoro. Obiettivo del seminario è  presentare le caratteristiche e l’uso dei singoli strumenti e network,  nonché lo stato di avanzamento dei lavori di costruzione del Quadro Nazionale delle qualificazioni.

A chi si rivolge il seminario

il seminario è rivolto ai giovani e studenti interessati ai temi della mobilità per l'apprendimento e agli operatori del mondo della scuola, della formazione professionale, dell'informazione e dell'orientamento dei cittadini sui temi della mobilità per l'apprendimento o per lavoro (informagiovani, Urp, Centri per l'impiego, Agenzie locali Eurodesk). Il seminario potrà ospitare un massimo di 80 partecipanti.

Come partecipare

Per partecipare è necessario compilare il modulo online disponibile seguendo questo collegamento. Il modulo rimarrà attivo sino al raggiungimento del numero dei partecipanti attesi. 
Non sono previsti costi di iscrizione o partecipazione al seminario, né rimborsi per i costi di viaggio dei partecipanti. 

Programma dei lavori
 
  • 14.30  Registrazione dei partecipanti – welcome coffee
  • 14.50  Saluti, Giuseppe Licata,  Provincia di Varese,consigliere provinciale  con delega al Bilancio e alle Politiche per il lavoro
  • 15.00  Presentazione dell'Agenzia Locale Eurodesk e dei servizi offerti nell'ambito della mobilità transnazionale - Loredana Pianta, referente locale Eurodesk
  • 15.30 Il Quadro Europeo delle Qualificazioni EQF e la costruzione del Quadro Nazionale, Diana Macrì Punto Nazionale di Coordinamento EQF  
  • 16.00 Gli strumenti per la trasparenza del Portafoglio EUROPASS e la rete Euroguidance, Marianna Forleo NEC Europass e Centro Nazionale Euroguidance
  • 16.30 Presentazione dell’applicazione web per il Manuale dello Stage in Europa –Boris Sofronic, INAPP (già ISFOL)
  • 17.00  La rete EURES e lo schema di mobilità per i giovani Your first EURES job, Catia Mastracci, ANPAL  
  • 18.00 Dibattito/Domande
  • 18.15 Termine dei lavori    

Sede dei lavori

Provincia di Varese
Piazza della Libertà,1 - Varese

Registrazione

Per questioni organizzative è richiesta la registrazione mediante la compilazione del modulo online presente alla pagina:
http://www.eurodesk.it/tools/Reg_varese

Contatti

Agenzia Locale Eurodesk, Varese