Gli strumenti/programmi europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità delle qualificazioni

Gli strumenti/programmi europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità delle qualificazioni

Matera, 7 giugno 2019

Seminario pubblico
I programmi e gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità delle qualificazioni


Clicca qui per la registrazione obbligatoria


Presentazione
La promozione dell’apprendimento permanente e il libero movimento dei cittadini per studio, formazione o lavoro sono gli obiettivi intorno a cui ruotano le politiche europee attuate nel corso degli anni per rafforzare l'occupabilità dei cittadini e, in particolare, dei giovani. 
Il conseguimento di tali obiettivi si basa anche su una maggiore trasparenza e comparabilità delle qualificazioni in tutta l’Unione europea, in una prospettiva di progressiva convergenza dei sistemi di istruzione e formazione.

A supporto delle suddette politiche sono stati elaborati ed implementati una serie di strumenti e reti europee per l’accesso all’informazione e l’orientamento e per la trasparenza e comparabilità delle qualificazioni, in maniera da agevolare la mobilità a fini di studio, formazione e lavoro. Si tratta, tra gli altri, di: EQF, Euroguidance ed Europass
Al fine di rafforzare la cooperazione nei settori dell'istruzione, della formazione e del lavoro, sono stati finanziati programmi europei quali Erasmus+, è stata potenziata la rete EURES e sono stati inoltre rafforzati progetti di mobilità mirata come Your First Eures Job, Reactivate Corpo Europeo di Solidarietà.

La diffusione e l’implementazione degli strumenti europei in materia di trasparenza EQF, Euroguidance ed Europass è assicurata negli Stati membri dai relativi Punti di Contatto Nazionali, istituiti in Italia presso Anpal (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro) con il compito di sostenerne l’implementazione e la diffusione a livello nazionale.
I Punti di Contatto Nazionali EQFEuroguidance ed Europass organizzano, in collaborazione con l'Ufficio di Coordinamento Nazionale EURES (anch'esso istituito presso l'Anpal), con l'Agenzia Nazionale Erasmus+|VET ospitata dall'Inapp (Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche) e con Eurodesk Italy ed i suoi Punti Locali, seminari di informazione, approfondimento e formazione destinati agli operatori interessati ai temi della mobilità per apprendimento o lavoro e sui programmi e gli strumenti per la mobilità europea.

Obiettivo dei seminari è divulgare ed informare sulle caratteristiche e l’uso degli strumenti e programmi per la mobilità.

A chi si rivolge il seminario
Il seminario è rivolto agli operatori del mondo della scuola, della formazione professionale, dell’università, dei centri per l’impiego, delle camere di commercio, dell'informazione e dell'orientamento dei cittadini sui temi della mobilità per l'apprendimento o per lavoro e della trasparenza e comparabilità delle qualificazioni. Il seminario prevede un massimo di 80 partecipanti.

Come partecipare
Per partecipare è necessario compilare il modulo online disponibile seguendo questo collegamento. Il modulo rimarrà attivo sino al raggiungimento del numero dei partecipanti attesi. 
Non sono previsti costi di iscrizione o partecipazione al seminario, né rimborsi per i costi di viaggio dei partecipanti. 

Programma dei lavori

09:00 > 09:30 Registrazione dei partecipanti – welcome coffee
09:30 > 10:00

Saluti di benvenuto
ARLAB - Agenzia Regionale Lavoro Basilicata
Antonio Severino Fiore - Direttore
Associazione ZFM - Zona Franca Matera
Gaetano Liantonio - Presidente
Presentazione del seminario
I Punti di Contatto Nazionali Europass, EQF ed Euroguidance
Giovanna de Mottoni - ANPAL

10:00 > 10:30 Euroguidance
Centro Nazionale Euroguidance
Giovanna de Mottoni
10:30 > 11:00 Europass
Centro Nazionale Europass
Tiziana Germani
11:00 > 11:30 Il Quadro Europeo/Nazionale delle Qualificazioni
Punto Nazionale di Coordinamento EQF
Michela Bastianelli (intervento video)
11:30 > 12:00 EURES e i progetti di mobilità YfEj 5.0, Reactivate e Corpo Europeo di Solidarietà|Occupazione
Punto Nazionale di Coordinamento Eures
Roberta Cupertino
12:00 > 12:30 Erasmus+|Istruzione e formazione professionale
Inapp
Laura Borlone
12:30 > 13:30 Domande e Approfondimenti
13:30 Termine dei lavori e inizio del light lunch offerto ai/lle partecipanti

 

 


                         
                          

 

 

 

   

 

 


Sede dei lavori
Camera di Commercio di Matera
Sala Conferenze
Via Lucana, 82
75100 Matera
(Mappa)

Contatti
Eurodesk Italy
Telefono: 06.55282618
Email: pcn_reti_ue.anpal@eurodesk.it

Documentazione del seminario
A questo link è disponibile la documentazione del seminario

Matera, 7 giugno 2019

La cooperazione tra Anpal ed Eurodesk Italy

La programmazione 2020 dei Punti di Contatto Nazionali